Una storia dal 1876 ai giorni nostri...

Un dolce assai richiesto e ormai diventato famoso in tutto il mondo è il
“torrone”.
La sua origine è avvolta ancora nel mistero, tuttavia la tradizione vuole che
sia stato tramandato dagli antichi Romani che già ne apprezzavano il suo
sapore, e che questa tradizione contenga qualcosa di vero si può ricavarlo dal
nome con il quale viene chiamato ancora oggi in molte zone d'Italia meridionale:
“cupeto”!
Marco Terenzio Varrone il Reatino (106-26 a.C. circa), chiamava infatti
“cuppedo” una ghiottoneria del suo tempo.
L’arte di prepararlo tramandata da padre in figlio, ha raggiunto il nostro
tempo. Pur lasciando invariati gli elementi base che da secoli compongono il
dolce-miele, uova, zucchero, mandorle, nocciole, esso viene oggi sempre perfezionato
e migliorato per renderlo più accettato dal palato dei buon gustai di tutto
mondo.
Una delle ditte che da oltre un secolo continua questa tradizione è in Irpinia
la Pantorrone Garofalo di Dentecane (AV).
Il nome Garofalo, conosciuto in tutto il mondo, è garanzia dal 1876 di qualità
e di raffinatezza, infatti gli ingredienti del torrone in genere sono quasi tutti
uguali, ma i torroni della Pantorrone Garofalo si differenziano dagli altri,
in quanto non si attaccano ai denti, sono friabili e si sciolgono in bocca in
breve tempo.
Queste sono le caratteristiche dell’ottimo prodotto.
La tradizione continua con la tenacia, la fantasia, l‘esperienza e, quello che
più conta, la competenza del proprio titolare Cav. Gerardino Garofalo.
Da buon “maestro torronaio” come suole definirsi e non industriale del torrone,
ha conquistato i più importanti mercati mondiali con sempre nuovi prodotti
che conservano integra la freschezza e la genuinità di quelli di un tempo.
Il lavoro iniziato da Garofalo Nicola Orazio nel 1876 continua.
Dalla originaria “bottega” artigianale, che ha dato posto ad una moderna
ed efficiente azienda dolciaria artigiana, resta una tradizione da far rispettare:
quella della genuinità dei propri prodotti.
Ed è questo l‘impegno dell’attuale titolare, non soltanto quello di produrre
“nuovi torroni”, ma prepararli con amore e passione in modo da non tradire
la fiducia dei nuovi e vecchi consumatori che sono sparsi in tutto il mondo.
Certa di aver dato la possibilità di acquistare Prodotti Artigianali, Genuini
e Squisiti, invia distinti saluti.